CaféLib 2.0, il software open source per l’accesso a internet in biblioteca

CaféLib 2.0 è un software di gestione e monitoraggio dell’accesso a internet specificamente progettato per la navigazione degli utenti di reti e sistemi bibliotecari. La versione attuale è stata sviluppata nel 2008 per far fronte all’esigenza delle biblioteche di sfruttare un gestionale per la navigazione online efficiente e affidabile, con la possibilità di utilizzare credenziali di accesso uniche in tutte le biblioteche e di gestire le operazioni di controllo e monitoraggio in ottemperanza agli obblighi di legge.
L’ultima versione rilasciata, oltre alla gestione centralizzata delle credenziali di accesso e delle anagrafiche utenti, permette l’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi come sistema unico di autenticazione e registrazione.

Sviluppo e condivisione del software

In oltre dieci anni di utilizzo, il programma è stato distribuito a numerosi reti e sistemi bibliotecari convenzionati; a oggi CaféLib è presente in più di 240 biblioteche secondo una logica di utilizzo, gestione e sviluppo condivisi.
Il software è di proprietà delle reti partner CaféLib; CSBNO, capofila del progetto, rende disponibile mediante convenzione il software CaféLib 2.0 per enti e sistemi interessati, facendosi carico delle operazioni di analisi, monitoraggio e assistenza e lasciando ai propri partner l’onere delle spese di sviluppo e mantenimento del software e i costi di server farming. Le reti partner hanno libero accesso al codice sorgente del software CaféLib 2.0, con la possibilità di utilizzarlo, modificarlo e condividerlo con altri sistemi bibliotecari.